Nevegal 2021: il nostro contributo per il futuro della montagna bellunese

Insieme ad altre grandi realtà bellunesi, abbiamo unito le forze per sostenere il progetto Nevegal 2021 e rilanciare il futuro del nostro territorio

Nevegal 2021 è la società nata alla fine del 2020 per volontà di Massimo Slaviero, CEO di Unifarco, Lionello Gorza, Roberto Pierobon e Alessandro Molin, per sostenere il futuro del Nevegal e realizzare i progetti in programma.

Sono una quarantina le realtà che credono nel Nevegal e vogliono valorizzare il territorio, tra cui ci siamo anche noi di Bauunternehmung. 

Il Nevegal è la montagna dei bellunesi – ci racconta il nostro Procuratore Vania Garnae crediamo fortemente che sia importante aiutarla e sostenerla, in ogni modo. Per questo abbiamo accettato subito di far parte di questo progetto e unire le forze insieme agli altri sponsor per far sì che il futuro del Nevegal sia al sicuro. 

Le iniziative

Le iniziative in programma quest’anno, sia in estate che in inverno, hanno lo scopo di:

  • avvicinare i giovani allo sci, allo sport, alla natura e alla convivialità;
  • creare un’offerta completa che possa soddisfare tutte le esigenze;
  • promuovere il turismo della vallata bellunese per far conoscere le sue bellezze naturali.

Nonostante l’emergenza sanitaria abbia impedito a molti appassionati di sciare durante l’inverno, il Nevegal è riuscito comunque a dare un servizio agli atleti della Valbelluna e dell’Alta Trevigiana, aprendo gli impianti 5 giorni a settimana. 

È solo grazie agli sponsor – racconta Massimo Slaviero, CEO di Unifarco e Presidente onorario di Nevegal 2021 – che siamo riusciti a eseguire la manutenzione degli impianti. Abbiamo così dato la possibilità agli atleti di allenarsi vicino a casa. Ora il prossimo obiettivo è aprire la seggiovia per l’estate: in questo modo si potrà salire in vetta e camminare lungo le creste o scendere con le mountain bike. Affronteremo poi anche la prossima stagione invernale, sperando di poter aprire a tutti senza problemi. 

Gli altri partner

Vogliamo inoltre ricordare alcune delle altre aziende che, come noi, credono e sostengono il progetto: Unifarco, Epta, Da Rold Logistica, Cuprum, Birreria Pedavena, De Min Idrotermica, Edilsystem.

Condividi
Torna su