Il nostro metodo per la pulizia di capannoni industriali

Tra i tanti settori in cui operiamo ci sono anche gli stabilimenti industriali. Scopri come ci occupiamo della pulizia dei capannoni industriali per garantire un ambiente di lavoro sano

La pulizia a livello industriale di uffici e stabilimenti comprende diversi aspetti: dalla spazzatura alla sanificazione, dal diserbo alla raccolta degli scarti di lavorazione.

In base alle esigenze del cliente, infatti,  ci occupiamo di:

La pulizia degli interni

Dopo aver analizzato la realtà in cui intervenire, formiamo le nostre squadre in base alla grandezza dello stabilimento. Di solito, infatti, servono dalle 4 alle 10 persone per una pulizia professionale dei capannoni industriali.

Negli ambienti interni ci occupiamo della spazzatura dei pavimenti con macchine spazzatrici, che ci aiutano nella pulizia di corridoi e grandi superfici. Procediamo poi con la pulizia, la sanificazione e la nebulizzazione di uffici, spogliatoi e bagni.

In alcuni casi puliamo alcune macchine di produzione all’interno dello stabilimento: ad esempio, di un impianto di verniciatura ci occupiamo del cambio dei filtri e dell’intero lavaggio. 

Come lo facciamo?

Smontiamo l’impianto e puliamo tubi e ugelli: facciamo un ciclo di lavaggio con detergenti appositi per pulire l’intero tunnel dell’impianto di verniciatura. Oppure, nel caso di macchine per il taglio di vetri, ci occupiamo settimanalmente della loro pulizia per togliere il silicio e i residui di vetro all’interno della macchina. 

Una o due volte l’anno, durante i fermi di produzione, interveniamo anche per la pulizia delle parti alte dello stabilimento, grazie all’utilizzo di piattaforme: in questo modo possiamo procedere con la deragnatura, l’aspirazione delle travature, la pulizia dei vetri in altezza e delle doghe. 

Le aree esterne

Per quanto riguarda le aree esterne, ci serviamo di macchine spazzatrici apposite per i piazzali, in modo da riuscire a raccogliere il ghiaino, la sabbia e i vari detriti che si possono formare. Usiamo poi decespugliatori e rasaerba per il diserbo e la pulizia dei cordoli.

Se richiesto, ci occupiamo anche della raccolta degli scarti di lavorazione: nel caso in cui nel vostro stabilimento ci sia un’area dedicata alla raccolta dei materiali (nylon, cartone, plastica, ferro ecc..), possiamo fare in modo che un nostro addetto si occupi di smistare i materiali nei container differenziati. Il nostro addetto, inoltre, può occuparsi della pesatura e dell’etichettatura del rifiuto: a seconda dell’origine, infatti, il rifiuto va etichettato con pittogrammi e un codice CER che lo identifica. 

Contattaci

In base alle singole esigenze, definiamo e programmiamo un metodo di lavoro personalizzato: per scoprire cosa possiamo fare per te, contattaci e saremo felici di fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno. 

Condividi
Torna su